Made in Italy, 5 buoni motivi per sceglierlo

5 motivi per scegliere Made in Italy
Made in Italy, 5 buoni motivi per sceglierlo

Made in Italy, quante volte abbiamo sentito queste parole? In un’epoca in cui merci, prodotti e alimenti provengono da ogni parte del mondo, scegliere Made in Italy può voler dire molto più che acquistare un semplice brand o un marchio. Allora ecco 5 buoni motivi per cui scegliere Made in Italy! Continua a leggere

Trent’anni: 5 cose che ho capito su questa età

Andrea Tomasella blog
Trent’anni: 5 cose che ho capito su questa età

Ieri ho compiuto trent’anni, una tappa secondo me fondamentale e così ho deciso di scrivere alcune righe per raccontare qualcosa che fosse importante per me e interessante per voi partendo da una semplice domanda: che cosa significa avere trent’anni al giorno d’oggi? Continua a leggere

Sindrome Calimero, presentazione del libro

Sindrome Calimero, presentazione del libro

Bentornati amici e amiche lettrici, nel pomeriggio di venerdì 26 febbraio ho partecipato a un appassionante convegno presso la Sala degli Archi della chiesa di S. Francesco a Cividale.
Società, lavoro e immigrazione, questi alcuni dei temi affrontati in occasione della presentazione di “Sindrome Calimero“, un libro di Davide Giacalone, un politico, scrittore e giornalista, nonché opinionista per l’emittente radiofonica nazionale RTL 102.5 (per info: www.davidegiacalone.it). A moderare l’evento, anche nelle vesti di intervistatore, il presidente nazionale di @uxilia onlus, Massimiliano Fanni Canelles (per info: www.fannicanelles.com). Continua a leggere

Immigrazione incontrollata e integrazione, possibile?

La sera di venerdì 12 febbraio 2016 sono stato a Pordenone, nella sala per le conferenze dell’ex convento San Francesco, per partecipare al convegno “Immigrazione incontrollata e integrazione, possibile?“, con ospite, fra gli altri, Toni Iwobi, responsabile immigrazione della Lega Nord. Sono stati molti gli spunti della serata, si è parlato di immigrazione e anche di società, sicurezza e del lavoro che non c’è. Continua a leggere