Gorizia, un centro per la salute della donna: investimento da 2,4 milioni

🔵 Centro salute per la donna: grazie al Gect GO Ezts GO e Asugi a Gorizia il centro pre e post parto con un investimento da 2,4 milioni.

Ieri sera abbiamo approvato in Consiglio comunale la delibera per la ristrutturazione del corpo di collegamento fra le palazzine C e D all’interno del parco Basaglia. Vi troverĂ  spazio un progetto pilota, un unicum a livello italiano e sloveno, dove le migliori metodologie europee dell’odierna pratica ostetrica verranno attuate per favorire la continuitĂ  dell’assistenza durante tutto il percorso nascita. Con un’equipe transfrontaliera di professionisti italiani e sloveni, verranno garantiti servizi come la presa in carico della donna per valutare le possibilitĂ  di un percorso di gravidanza fisiologica, passando per corsi di accompagnamento alla nascita in italiano e sloveno, corsi per neogenitori e la possibilitĂ  di partorire a domicilio.
Sono convinto della bontĂ  di questo progetto, un importante tassello per alimentare e sviluppare la naturale vocazione internazionale e transfrontaliera della nostra CittĂ .
Forza Gorizia, avanti! đź‡®đź‡ą

Cosa ne pensate? Se vi va, fatemelo sapere con un commento, vi risponerò molto volentieri.

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook e a seguirmi sul mio profilo Twitter.

Polo universitario di Gorizia, intervista prof. Giovanni Fraziano

universitĂ  a gorizia un approfondimento di Andrea Tomasella
Andrea Tomasella “UniversitĂ  di Gorizia”

L’universitĂ  per la cittĂ  di Gorizia è una grandissima occasione in quanto centro di attrazione per centinaia di ragazzi e ragazze provenienti da ogni dove e anche perchĂ© cuore pulsante per lo sviluppo culturale e sociale di questi territori.

In questo contesto il Dipartimento di Ingegneria e Architettura è stato fortemente voluto dalla comunitĂ  e dall’attuale amministrazione. Ma qual è il bilancio dell’insediamento di questo dipartimento a Gorizia, quali sono gli obiettivi futuri e soprattutto che prospettive ci sono per i giovani studenti?

Ho parlato di questo e molto altro con il prof. Giovanni Fraziano, giĂ  preside della facoltĂ  di architettura, oggi delegato del rettore per l’edilizia e per il coordinamento con gli Enti Territoriali Goriziani. Continuate a leggere l’intervista per conoscere tutti i dettagli. Continua a leggere