Abbandono abusivo di rifiuti: una problematica da condannare e contrastare

Di seguito trovate un breve video in cui affronto una tematica che ritengo molto importante, quella dell’abbandono abusivo di rifiuti.

Se vi va, date un’occhiata e fatemi sapere cosa ne pensate, sarò felice di leggere i vostri commenti e di rispondervi!

Vi invito a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook e a seguirmi sul mio profilo Twitter.

Monte Calvario, azioni a contrasto abbandono rifiuti

lega nord salvini premier gorizia andrea tomasella

Gorizia, 03 febbraio 2020

    INTERPELLANZA di Andrea Tomasella

Monte Calvario, azioni a contrasto abbandono rifiuti 

Un cordiale saluto al sindaco Rodolfo Ziberna, a tutta la Giunta comunale e ai colleghi consiglieri, oltreché al pubblico presente in Aula o che segue i lavori del Consiglio con la diretta streaming.

Quest’oggi ho preparato una breve interrogazione per affrontare il delicato tema dell’abbandono abusivo dei rifiuti sul Monte Calvario. Un comportamento davvero incomprensibile, a maggior ragione se considerato il grande impegno dell’amministrazione comunale con l’assessore Francesco Del Sordi per garantire ai cittadini un servizio di raccolta dei rifiuti efficace e corrispondente alle esigenze cittadine, si pensi alle isole CONAI o ai Centri di Raccolta, dove si possono conferire gratuitamente diverse tipologie di rifiuti.

Premesso che l’abbandono di rifiuti è sempre un comportamento ingiustificabile e che definire incivile è poco, appare ancora più grave se perpetrato in una zona come quella del Monte Calvario che, dal punto di vista storico, culturale, paesaggistico e naturale, ha un grandissimo significato per la città di Gorizia.

Inoltre, non possiamo dimenticare che tali atti di inciviltà cozzano non poco con le relativamente recenti operazioni di recupero e valorizzazione del Monte Calvario messe in atto da un’unione di associazioni del goriziano che hanno risistemato i percorsi pedonali presenti sul monte che da Lucinico e Piedimonte portano all’Obelisco della Memoria e al Monumento ai Volontari giuliani e dalmati, permettendo così ai fruitori di visitare anche i resti di antiche chiesette presenti sul monte già dal 1500.

volontario legambiente
Questo sono io all’opera con volontari Legambiente

Viste anche le diverse iniziative che si svolgono sul bellissimo monte goriziano, per esempio formative giornate ecologiche oppure le attività ludico/sportive che interessano l’area con camminate e corse di beneficenza che richiamano centinaia di sportivi e appassionati, gli odiosi abbandoni di rifiuti rappresentano anche un pericolo per la salute dei cittadini, oltreché fonte di inquinamento dei terreni limitrofi, delle acque superficiali o di falda e di quelle che arrivano all’Isonzo, riversandosi, successivamente, in mare.

Prima di concludere questa interrogazione, ritengo doveroso rivolgere un sentito ringraziamento alle associazioni, fra tutte ricordo “La Primula”, il Gruppo Alpini di Lucinico e la circoscrizione di Legambiente Gorizia, per l’impegno che sempre hanno dimostrato con attività di volontariato volte a rimuovere i rifiuti abbandonati e per donare al Monte Calvario la dignità e il rispetto che certamente merita.

Tutto ciò premesso,

si interpella l’assessore competente

per sapere:

 

  1. Visto quanto riportato con l’interrogazione, se l’assessore competente fosse già a conoscenza del regolare abbandono di rifiuti sul Monte Calvario;
  2. Quali sono le iniziative che questa amministrazione può intraprendere al fine di contrastare efficacemente gli episodi di inciviltà che pregiudicano un’area così rilevante dal punto di vista storico, culturale e naturalistico per la città;
  3. Se ad oggi sia stato individuato il responsabile o i responsabili dello scarico abusivo di rifiuti nell’area interessata e in caso affermativo quali sono state le conseguenze per il responsabile o i responsabili di tali condotte illecite;

Mi raccomando, lasciate un commento per farmi sapere la vostra opinione. Per me sarà un piacere leggere e poi rispondere.
Vi invito a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook e a seguirmi sul mio profilo Twitter.

“Puliamo il Mondo” a Gorizia, grandissimo successo per l’iniziativa a favore dell’ambiente

immagine d'anteprima per Puliamo il Mondo
Puliamo il Mondo 1016 copertina

Sabato pomeriggio ho partecipato all’iniziativa ecologica promossa da Legambiente Gorizia, assieme ad altri cinquanta volontari abbiamo ripulito il monte Calvario dai tanti rifiuti abbandonati. Leggi il report e condividilo se ti piace! Continua a leggere

Festa di Primavera di Lucinico (Go), un evento a favore della tutela ambientale

Festa di Primavera di Lucinico (Go), un evento a favore della tutela ambientale
Panorama godibile dalla cima del monte Calvario

Domenica 13 marzo 2016 ho partecipato alla tradizionale “Festa di Primavera“, un evento a favore della tutela ambientale organizzato dall’associazione culturale “Primula” di Lucinico (Go), in collaborazione con il Comune di Gorizia, l’Unione delle Associazioni “Lucinis”, ISA Isontina Ambiente, Cooperativa Arcobaleno, Legambiente Gorizia e Gruppo Alpini.
Vi racconto questa esperienza con un nuovo articolo, alcune fotografie e l’intervista al dott. Claudio Simeoni, presidente dell’associazione culturale “Primula“, con cui ho parlato di ambiente, territorio e di nuove generazioni.

Continua a leggere