GO2025. Visita Presidenti segna un nuovo inizio

Il 21 ottobre 2021 è una data storica. Non solo Italia e Slovenia ma tutta Europa guarda all’esempio di Gorizia e Nova Gorica.

Nova Gorica/Gorizia 21/10/2021

Da piazza Transalpina i Presidenti, Sergio Mattarella e Borut Pahor, hanno lanciato la Capitale 2025 e avviato una fase nuova nel processo di integrazione europea. Lo stesso confine orientale che nel secolo scorso è stato teatro di tragiche divisioni e disumane sofferenze, oggi è un’occasione per crescere assieme e rilanciare lo spirito europeo partendo da popoli, territori e comunità locali.

L’odierna visita dei Presidenti della Repubblica ha confermato una volta in più che la vocazione internazionale, diplomatica e di porta d’Europa del goriziano è uno dei pilastri portanti su cui costruire il rilancio e lo sviluppo del territorio.

La collaborazione transfrontaliera, la cooperazione e la sinergia nelle progettualità condivise sono elementi sempre più essenziali per un riposizionamento della Città sullo scacchiere regionale, macro regionale e internazionale.

Piazza Transalpina

Certamente la Capitale 2025 è un’occasione che va oltre i confini locali, tuttavia per Gorizia dovrà essere l’innesco per raggiungere obiettivi tanto attesi, come per esempio armonizzare l’economia di confine per superare le difficoltà fiscali, tariffarie e burocratiche dovute al confine fra Stati e traguardare, finalmente, un modello di sviluppo fondato sulla reciprocità e di respiro europeo.

Seppur ambiziosi, sono certamente obiettivi alla nostra portata visto il grande supporto dimostrato dai Presidenti Sergio Mattarella e Borut Pahor, così come dalla Regione FVG che proprio oggi ha licenziato un importante disegno di legge per il sostegno di GO2025.

In conclusione, da questa storica giornata traggo una piacevole conclusione: se è vero che in questi anni a Gorizia mancava un sogno in cui credere per sentirci collettività, oggi questo sogno ce l’abbiamo e soltanto se sapremo lavorare insieme potremo dare alla Città un nuovo inizio per valorizzare le sue eccellenze e potenzialità.

Cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione con un commento, vi risponderò molto volentieri.

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul mio profilo Twitter e a iscrivervi al mio canale Telegram

Dita incrociate per GO! 2025🤞

Dita incrociate per la proclamazione della Capitale europea della cultura 2025 che avverrà il prossimo 18 dicembre!!🤞🤞🤞

Vi invito a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook e a seguirmi sul mio profilo Twitter.

GO! 2025, “Solo insieme Gorizia sarà la Capitale”

“Solo insieme Gorizia sarà la Capitale” ❤️

Che bello questo articolo, un punto di vista alternativo sulle nostre città. Personalmente apprezzo molto lo spirito propositivo e l’entusiasmo che si percepisce su questo progetto di candidatura a Capitale europea della cultura 2025.
Molto interessante anche il passaggio sulla possibilità di vedere Piazza Transalpina evolversi, diventare quindi quella piazza transfrontaliera che sarà unica del suo genere in tutta l’Europa e un esempio per tutti.

Forza Gorizia, avanti!

Voi cosa ne pensate? Se vi va, lasciate un commento per farmi sapere la vostra opinione, vi risponderò molto volentieri.

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook e a seguirmi sul mio profilo Twitter.

GO! 2025: seconda fase di selezione per Nova Gorica e Gorizia

Nova Gorica e Gorizia hanno superato la prima fase di selezione della candidatura congiunta a Capitale Europea della Cultura 2025: un’ottima notizia, per cui non posso che esprimere orgoglio e soddisfazione.

Un primo importante obiettivo raggiunto, che spinge ancora di più le due città a lavorare insieme, in un’ottica di conurbazione transfrontaliera, per aggiudicarsi il prestigioso titolo, che verrà assegnato al termine della fase di selezione finale.

La candidatura di Nova Gorica e Gorizia a Capitale Europa della Cultura è un’iniziativa che supporto e sostengo con convinzione: ottenere tale riconoscimento consentirebbe infatti di far conoscere a livello mondiale non solo la realtà del territorio transfrontaliero, ma anche la storia, le tradizioni e le peculiarità delle due città che lo compongono, con risvolti molto positivi dal punto di vista culturale, economico, sociale, urbanistico ed occupazionale.

biciclettata transfrontaliera gorizia nova gorica 2025

Tanti gli eventi che si sono susseguiti durante la prima fase, appena conclusa, della candidatura: tra gli altri, lo scorso settembre il Gruppo europeo di cooperazione territoriale GECT GO ha organizzato una biciclettata alla scoperta dei percorsi ciclo pedonali dell’Isonzo-Soca. L’evento, cui ho preso parte con piacere insieme ad altri componenti del Consiglio comunale di Gorizia, è partito dalla Piazza Transalpina, simbolo dell’incontro tra le due città e culture.

barraonda gorizia nova gorica 2025Significativo è stato inoltre il supporto all’iniziativa da parte del team della vela goriziana Barraonda, che alla scorsa edizione della Barcolana si è fatta promotrice della candidatura congiunta di Nova Gorica e Gorizia.

Ciò che ha caratterizzato questo percorso è stata la proficua cooperazione tra le due realtà, elemento emerso anche nel corso della stesura del bid-book GO!BORDERLESS, il programma culturale di candidatura presentato in un interessante incontro a cui ho partecipato lo scorso 18 febbraio presso il Consiglio comunale di Gorizia.

È proprio con questo bid-book che il team di lavoro italiano-sloveno ha saputo convincere la giuria di esperti riunita ieri a Lubiana ed accedere alla seconda parte della selezione.

Lavorare insieme è sicuramente il modo migliore per queste due città di far emergere le potenzialità che le caratterizzano e tale sinergia può costituire un importante valore aggiunto anche nella realizzazione degli eventi della prossima fase di selezione.

In chiusura, vorrei rivolgere i miei più sinceri complimenti a tutta la squadra che sta lavorando a questo significativo progetto, avanti così!

Prima di salutarci, vi invito a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook e a seguirmi sul mio profilo Twitter.