GO! 2025. Importante messaggio di Mattarella e Pahor

Anche Gorizia al centro del nuovo incontro di questa mattina tra i presidenti Sergio Mattarella e il suo omologo sloveno Borut Pahor.

Mattarella ha sottolineato l’importanza della collaborazione, non soltanto passata, ma anche futura tra Italia e Slovenia. In particolare la nomina congiunta a Capitale europea della Cultura 2025 ottenuta da Gorizia e Nova Gorica rappresenta un importante segnale di “amicizia, vicinanza e futuro comune” tra i due Paesi.

Un messaggio, quello dei due Presidenti, che sancisce ancora una volta quanto Gorizia e Nova Gorica siano un modello positivo di integrazione europea, di un’Europa che è vicina ai popoli e alle comunità locali.

Un messaggio di grandissima speranza che conferma la centralità della nostra Città quale esempio di un’Europa che guarda al futuro e trova una dimensione che realmente rappresenta le identità, le culture e la storia e che vuole superare le difficoltà che hanno segnato soprattutto i territori transfrontalieri.

Un plauso ai presidenti Sergio Mattarella e Borut Pahor per questo importantissimo messaggio, che ci inorgoglisce in quanto goriziani, in quanto italiani e in quanto cittadini di un’Europa vicina alle persone, ai territori e che guarda al futuro per costruirlo con lungimiranza in maniera condivisa.

Cosa ne pensate? Fatemelo sapere con un commento, sarò felice di rispondervi.

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul mio profilo Twitter e a iscrivervi al mio canale Telegram.