GO! 2025: seconda fase di selezione per Nova Gorica e Gorizia

Nova Gorica e Gorizia hanno superato la prima fase di selezione della candidatura congiunta a Capitale Europea della Cultura 2025: un’ottima notizia, per cui non posso che esprimere orgoglio e soddisfazione.

Un primo importante obiettivo raggiunto, che spinge ancora di più le due città a lavorare insieme, in un’ottica di conurbazione transfrontaliera, per aggiudicarsi il prestigioso titolo, che verrà assegnato al termine della fase di selezione finale.

La candidatura di Nova Gorica e Gorizia a Capitale Europa della Cultura è un’iniziativa che supporto e sostengo con convinzione: ottenere tale riconoscimento consentirebbe infatti di far conoscere a livello mondiale non solo la realtà del territorio transfrontaliero, ma anche la storia, le tradizioni e le peculiarità delle due città che lo compongono, con risvolti molto positivi dal punto di vista culturale, economico, sociale, urbanistico ed occupazionale.

biciclettata transfrontaliera gorizia nova gorica 2025

Tanti gli eventi che si sono susseguiti durante la prima fase, appena conclusa, della candidatura: tra gli altri, lo scorso settembre il Gruppo europeo di cooperazione territoriale GECT GO ha organizzato una biciclettata alla scoperta dei percorsi ciclo pedonali dell’Isonzo-Soca. L’evento, cui ho preso parte con piacere insieme ad altri componenti del Consiglio comunale di Gorizia, è partito dalla Piazza Transalpina, simbolo dell’incontro tra le due città e culture.

barraonda gorizia nova gorica 2025Significativo è stato inoltre il supporto all’iniziativa da parte del team della vela goriziana Barraonda, che alla scorsa edizione della Barcolana si è fatta promotrice della candidatura congiunta di Nova Gorica e Gorizia.

Ciò che ha caratterizzato questo percorso è stata la proficua cooperazione tra le due realtà, elemento emerso anche nel corso della stesura del bid-book GO!BORDERLESS, il programma culturale di candidatura presentato in un interessante incontro a cui ho partecipato lo scorso 18 febbraio presso il Consiglio comunale di Gorizia.

È proprio con questo bid-book che il team di lavoro italiano-sloveno ha saputo convincere la giuria di esperti riunita ieri a Lubiana ed accedere alla seconda parte della selezione.

Lavorare insieme è sicuramente il modo migliore per queste due città di far emergere le potenzialità che le caratterizzano e tale sinergia può costituire un importante valore aggiunto anche nella realizzazione degli eventi della prossima fase di selezione.

In chiusura, vorrei rivolgere i miei più sinceri complimenti a tutta la squadra che sta lavorando a questo significativo progetto, avanti così!

Prima di salutarci, vi invito a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook e a seguirmi sul mio profilo Twitter.

3 risposte a "GO! 2025: seconda fase di selezione per Nova Gorica e Gorizia"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...