Trasporti. Riattivata la linea urbana Gorizia – Nova Gorica

Dieci le corse giornaliere in entrambi i sensi di marcia

È stato ripristinato, dopo lo stop dovuto all’emergenza sanitaria, il collegamento autobus della linea urbana internazionale Gorizia – Nova Gorica, inaugurata il 30 novembre 2002.

La linea, che collega la stazione ferroviaria di Gorizia con l’autostazione di Nova Gorica passando per il centro delle due Città, è attiva nei giorni feriali, con 10 corse giornaliere in partenza dall’Italia e altrettante dalla Slovenia.

Tratta Gorizia-Nova Gorica

In particolare, il collegamento da Gorizia prevede una partenza ogni ora, la mattina alle 8:35, 9:35, 10:35, 11:35 e 12:35 e il pomeriggio alle 14:35, 15:35, 16:35, 18:35 e 19:35.

Tratta Nova Gorica-Gorizia

Nel collegamento da Nova Gorica, invece, le partenze sono stabilite alle 8:05, 9:05, 10:05, 11:05 e 12:05 nel corso della mattina, alle 15:05, 16:05, 17:05, 18:55 e 19:55 nel pomeriggio.

Percorso

Il percorso conta venti fermate in entrambi i sensi di marcia e il servizio viene svolto in collaborazione tra APT Gorizia e NOMAGO.

Queste e altre informazioni utili sono disponibili alla pagina dedicata sul sito di APT Gorizia.

Il servizio offerto con la linea urbana internazionale rappresenta, da quasi vent’anni, un ottimo esempio di cooperazione e integrazione tra Gorizia e Nova Gorica ed assume un significato simbolico nell’unire le due Città, anche in vista della Capitale europea della Cultura 2025.

Cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione con un commento, vi risponderò molto volentieri.

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul profilo Twitter e a iscrivervi al canale Telegram.

Foto: Linea urbana internazionale Gorizia – Nova Gorica, APT Gorizia

Trasporti. Lunetta di Gorizia attiva per GO2025

🚅 LUNETTA DI GORIZIA ATTIVA PER GO 2025
La lunetta di Gorizia è un’infrastruttura strategica per lo sviluppo della nostra Città e del territorio transfrontaliero, sia in chiave logistica che in relazione al trasporto dei passeggeri e dei turisti che Gorizia si prepara ad accogliere con la Capitale europea della Cultura. Proprio per questo, è importante che sia realizzata prima del 2025.
Ringrazio il viceministro alle Infrastrutture, Alessandro Morelli, di recente in visita a Gorizia, l’assessore regionale Graziano Pizzimenti e il consigliere regionale Diego Bernardis per l’attenzione e il grande impegno profuso per una pronta risoluzione.
#25settembrevotoLega, io ci #credo!

Cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione con un commento, vi risponderò molto volentieri.

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul profilo Twitter e a iscrivervi al canale Telegram.

Cultura. Ottimo risultato per offerta goriziana

🏰 🖼 L’offerta culturale goriziana registra un significativo incremento di visitatori rispetto allo scorso anno. Tra le principali attrazioni, come evidenziato dall’Erpac, troviamo Palazzo Attems Petzenstein e i Musei di Borgo Castello, entrambi sede di interessanti mostre.
Un ottimo risultato per la nostra Città, che si prepara ad ospitare GO 2025 😊

Cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione con un commento, vi risponderò molto volentieri.

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul profilo Twitter e a iscrivervi al canale Telegram.

Trasporti. Importante incontro con viceministro Morelli

Lunetta di Gorizia, Interporto e GO! 2025 i temi centrali della visita

🚅 🚎 Ieri abbiamo portato ai massimi vertici governativi nazionali alcune fra le istanze essenziali allo sviluppo di Gorizia.
Lo stesso viceministro Alessandro Morelli ha infatti riconosciuto il ruolo strategico di GO 2025 Nova Gorica · Gorizia non solo per la nostra Città ma per tutto il territorio nazionale, poiché saremo il biglietto da visita dell’Italia per turisti, visitatori e potenziali investitori provenienti da ogni parte del mondo.
L’auspicio è quello di poter concretamente apprezzare i risultati degli importati impegni presi alla presenza, fra gli altri, dell’assessore regionale alle Infrastrutture, Graziano Pizzimenti, e del presidente dell’Interporto di Gorizia – SDAG Spa a socio unico, Giuliano Grendene.
Avanti, Gorizia!
#25settembrevotoLega, io ci #credo!

Cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione con un commento, vi risponderò molto volentieri.

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul profilo Twitter e a iscrivervi al canale Telegram.

Trasporti. Dossier Lunetta di Gorizia al viceministro Morelli

Consegnato al viceministro Alessandro Morelli il dossier riguardante la Lunetta di Gorizia 🚆

La Lunetta è un’infrastruttura viaria fondamentale non solo per #Gorizia ma per tutto il nostro territorio regionale. Come ha sottolineato il viceministro, GO 2025 Nova Gorica · Gorizia sarà il biglietto da visita dell’Italia per turisti e visitatori da tutto il mondo e pertanto è essenziale che la Lunetta sia una priorità per Rete Ferroviaria Italiana al fine di garantire un servizio di trasporto efficiente e che sia adeguato alla prima Capitale Europea della Cultura transfrontaliera della storia.

Un sentito ringraziamento all’assessore regionale Graziano Pizzimenti, che ancora una volta ha dimostrato di avere a cuore il goriziano, così come al presidente dell’Interporto di Gorizia – SDAG Spa a socio unico, Giuliano #Grendene, per l’ospitalità e la disponibilità a illustrare le criticità e le proposte al viceministro alle Infrastrutture Alessandro #Morelli.

All’incontro, oltre al sottoscritto, presenti anche i senatori Raffaella Marin e Mario Pittoni, l’europarlamentare Marco Dreosto, il consigliere regionale Diego Bernardis, gli assessori comunali Sarah Filisetti e Paolo Lazzeri, il consigliere comunale Stefano Ceretta e gli amministratori dell’azienda Ermetris.

#25settembrevotoLega, io ci #credo!

Cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione con un commento, vi risponderò molto volentieri.

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul profilo Twitter e a iscrivervi al canale Telegram.

Musica. Cantaquartieri a Palazzo De Grazia

Bellissima serata con il #Cantaquartieri a Palazzo De Grazia 🎸🎹👩‍🎤

L’ottima organizzazione della Scuola di Musica Go Music ha permesso di apprezzare le capacità degli allievi e di godere di un evento musicale e culturale con i talenti del nostro territorio.

Complimenti agli artisti e un grande grazie al direttore Giorgio Magnarin e al suo team per questa bellissima kermesse, arrivata già alla 14.ma edizione e che in vista di GO 2025 Nova Gorica · Gorizia si appresta a diventare transfrontaliera 🇮🇹🇸🇮

Cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione con un commento, sarò felice di rispondervi.

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul profilo Twitter e a iscrivervi al canale Telegram.

GO2025. Gorizia protagonista di 90 grandi eventi culturali

È iniziato ad aprile il percorso di Gorizia verso GO! 2025, che prevede un ricco palinsesto di interessanti appuntamenti culturali.

Dei circa 180 eventi totali, finanziati e sostenuti dalla Regione e organizzati da diversi operatori culturali regionali, ben una novantina si svolgeranno in Città fino a febbraio del prossimo anno.

Tra questi, anche la bellissima mostra “Madre. Trenta capolavori segreti per la più bella tra le donne” allestita al Museo di Santa Chiara, che ho avuto il piacere di visitare in occasione della sua inaugurazione, in concomitanza con il compleanno di Gorizia. Senza dimenticare poi il Concerto della FVG Orchestra insieme al pianista Alexander Gadjiev e al soprano Claudia Mavilia.

Tra i prossimi eventi anche il concerto “GO! Borderless Opera” nel Piazzale della Transalpina il 17 luglio, il “Festival Concertistico nel Friuli Venezia Giulia” in programma al Teatro Verdi dal 1° al 31 luglio e il “Festival Internazionale Castello di Gorizia” dall’8 ottobre all’11 febbraio al Kulturni Dom e al Teatro Verdi.

Il calendario delle manifestazioni è disponibile sul sito della Regione, in continuo aggiornamento e consultabile in tempo reale attraverso un QR Code: un progetto a cui hanno contributo anche il Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale GECT GO e i partner sloveni di Zavod GO! 2025.

Si tratta di manifestazioni culturali di grande spessore, grazie alle quali sarà possibile promuovere e valorizzare l’importante patrimonio storico e artistico della nostra Città e del nostro territorio.

Un sentito ringraziamento al presidente Massimiliano Fedriga e all’Amministrazione regionale che, assieme al Comune di Gorizia, ha sempre sostenuto il progetto della Capitale europea della Cultura, di rilevanza strategica non soltanto per Gorizia e la sua economia, ma anche per l’intera Regione, l’Italia e l’Europa poiché GO 2025 sarà prima Capitale europea della Cultura transfrontaliera e quindi un modello per altre città europee.

Cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione con un commento, sarò felice di rispondervi!

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul profilo Twitter e a iscrivervi al canale Telegram.

èStoria. Al via la diciottesima edizione

Inaugurata oggi la diciottesima edizione di #èStoria 🌟

Il Festival conferma il ruolo di Gorizia quale capoluogo regionale della cultura e in vista di GO 2025 Nova Gorica · Gorizia avrà sempre più importanza 😊 📚 📽

Cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione con un commento, vi risponderò molto volentieri!

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul profilo Twitter e a iscrivervi al canale Telegram.

èStoria. Fascismi il tema dell’edizione 2022

Il Festival a Gorizia dal 27 al 29 maggio

Manca poco alla diciottesima edizione del Festival di èStoria, che si terrà a Gorizia da venerdì 27 a domenica 29 maggio. Il tema scelto per quest’anno è quello dei Fascismi.

Ad analizzare in profondità la tematica, in chiave italiana ed europea, saranno illustri ospiti riuniti nelle location del Teatro Verdi e del Polo Universitario di Santa Chiara, nella Sala Storica e del Caminetto dell’UGG e presso la Sala Dora Bassi, oltreché nella Mediateca Ugo Casiraghi e al Trgovski Dom.

Inaugurato lo scorso anno, l’èStoria Film Festival racconterà i Fascismi attraverso una serie di proiezioni e si terrà da lunedì 23 a domenica 29 maggio presso il Kinemax e il Kulturni Dom.

Il programma completo del Festival è disponibile sul sito di èStoria.

èStoria rappresenta, da sempre, un appuntamento molto importante per la nostra Città. Grazie alla divulgazione storica, letteraria, filosofica e artistica che lo caratterizzano, il Festival assume grande rilevanza anche nell’ambito della Capitale europea della Cultura che Nova Gorica e Gorizia ospiteranno nel 2025.

In alcune delle passate edizioni ho avuto il piacere di far parte dello staff del festival come fotografo e addetto alla comunicazione, un’esperienza davvero unica! Rivolgo i miei complimenti a tutti coloro che si impegnano per la riuscita di questo festival internazionale, inclusivo e sempre interessante e che annualmente conferma il ruolo di Gorizia quale capoluogo regionale della Cultura in Friuli Venezia Giulia.

Cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione con un commento, vi risponderò molto volentieri!

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul profilo Twitter e a iscrivervi al canale Telegram.

Foto: èStoria