Gorizia. La nuova facciata di palazzo Paternolli

Svelata la nuova facciata di palazzo Paternolli 🤩

Lo storico edificio di Piazza della Vittoria è ritornato nel pieno della sua bellezza. Procedono anche i lavori interni per realizzare la residenza transfrontaliera per studenti, dotata di tutti i servizi piĂą all’avanguardia e di spazi culturali aperti alla collettivitĂ .

Un importantissimo progetto di riqualificazione che ho sostenuto dal principio e per cui rivolgo un sentito ringraziamento e i miei complimenti a tutte le maestranze e ai professionisti coinvolti, in particolare all’imprenditore Roberto Visconti.
Avanti, Gorizia!

Cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione con un commento, sarò felice di rispondervi.

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul profilo Twitter e a iscrivervi al canale Telegram.

Gorizia. Piazza Vittoria

đź“ŤTra le piazze piĂą belle e famose di Gorizia, Piazza Vittoria era originariamente occupata da un prato, in sloveno travnik, nome con il quale fu denominata per molto tempo.

⛲ Durante i lavori di riqualificazione di metĂ  Settecento, al centro della Piazza lo scultore Marco Chiereghin realizzò, su disegno dell’architetto Nicolò Pacassi, la Fontana del Nettuno e dei Tritoni.

🏢 Oltre alla Chiesa di Sant’Ignazio, su Piazza Vittoria si affacciano importanti edifici storici della cittĂ . Tra questi, la Casa Torriana, nella quale soggiornò anche il poeta Giacomo Casanova, è oggi sede della Prefettura.

🔎Di fronte al Palazzo del Prefetto è collocata una statua raffigurante Sant’Ignazio di Loyola, risalente al 1688 e realizzata in pietra d’Aurisina e marmo rosa d’Istria.

đź“š Di grande rilievo anche Palazzo Paternolli, anticamente dimora di famiglia, che ospitò, nella sua soffitta, il giovanissimo filosofo Carlo Michelstaedter. A quest’ultimo, morto suicida, è dedicata una statua di bronzo all’ingresso di via Rastello.

Vi invito a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul profilo Twitter e a iscrivervi al canale Telegram.

Gorizia, Casa Paternolli diventerĂ  residenza per 100 studenti

Casa Paternolli, storico edificio nel centro di Gorizia, diventerà una residenza per studenti: i posti saranno circa un centinaio e potranno alloggiarvi anche universitari provenienti da oltre confine. L’importante progetto, che sarà quindi anche espressione della vocazione internazionale della Città, partirà in primavera e sarà completato nell’estate 2022.

A finanziare la riqualificazione da circa 3 milioni di euro, sarà il gruppo dell’imprenditore Roberto Visconti, a curarne il progetto l’architetto Paco Ferrante.

Anticamente dimora della famiglia Paternolli, il palazzo ha ospitato, nella sua soffitta, il giovanissimo filosofo Carlo Michelstaedter. Al termine dei lavori, l’edificio manterrà un significativo legame con la cultura: oltre al dormitorio saranno infatti realizzati anche spazi per la lettura, incontri e iniziative di aggregazione.

Come amministrazione comunale di centrodestra stiamo lavorando per valorizzare al meglio il patrimonio e le eccellenze della nostra Città: la riqualificazione di palazzo Paternolli, insieme ai lavori in piazza San Rocco e Corte Sant’Ilario e l’avvio della realizzazione della risalita al Castello ne sono un significativo esempio.

In tal senso si inserisce anche lo stanziamento recentemente annunciato dalla Regione di circa 9,5 milioni di euro per l’adeguamento anti-sismico e l’efficientamento energetico delle scuole di Gorizia, fondi che verranno messi a disposizione nel triennio 2021-2023.

Esprimo pieno supporto agli investitori privati che, con lungimiranza, hanno colto le grandi possibilità e potenzialità del polo universitario di Gorizia. Con i corsi di Scienze Internazionali Diplomatiche, Relazione Pubbliche e Architettura l’offerta formativa goriziana si pone infatti ai primi posti in Italia.

Personalmente ritengo che la riqualificazione di Casa Paternolli sia non un punto di arrivo, ma un ottimo punto di partenza per rendere ancora più attrattiva la nostra splendida Città. Siete d’accordo? Se vi va, fatemi sapere la vostra opinione con un commento, vi risponderò molto volentieri.

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook e a seguirmi sul mio profilo Twitter