Escursionismo. Corso Accompagnatore Media Montagna

Domande di ammissione presentabili entro il 21 aprile

Con il Decreto n. 6059/2023 è stato approvato il Bando di indizione per l’ammissione alla seconda sessione 2023 del corso regionale per l’abilitazione alla professione di Accompagnatore di Media Montagna, figura autorizzata a condurre singoli o gruppi su terreni escursionistici senza limiti altitudinali, dove non è necessario l’impiego di attrezzature alpinistiche.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

La domanda di partecipazione al corso, redatta secondo l’apposito modello, deve essere inviata all’indirizzo
guidealpinefriuliveneziagiulia@pec.guidealpinefriuliveneziagiulia.it (e per conoscenza all’indirizzo
segreteria@guidealpinefriuliveneziagiulia.it), entro e non oltre il 21 aprile.

Alla domanda devono essere allegati:

– la ricevuta del pagamento della quota d’iscrizione di 250,00 euro, non rimborsabile;

– il Curriculum Escursionistico, da presentare unicamente sul modello scaricabile dal sito
del Collegio e il Curriculum Vitae del candidato;

– una copia del documento d’identità in corso di validità del candidato;

– una copia del certificato medico di idoneità all’attività sportiva agonistica attinente all’escursionismo del candidato.

VALUTAZIONI

Per essere ammesso al corso il candidato deve raggiungere la sufficienza nel colloquio di presentazione dei Curriculum e in tutte le prove, teoriche e pratiche.

Curriculum

In seguito al colloquio di discussione dei Curriculum Vitae ed Escursionistico il candidato riceve una valutazione di idoneità o di non idoneità. Unicamente con il voto di sufficienza sui Curriculum, si è ammessi a sostenere le prove teoriche e pratiche.

Prova Teorica

La prova teorica è un test di valutazione di cultura generale, con domande riguardanti flora, fauna e geologia, storia e geografia alpina, tecniche di orientamento e di soccorso, conoscenza del territorio alpino e del Friuli Venezia Giulia, elementi di diritto del turismo e della professione di Accompagnatore di Media Montagna.

Prove pratiche

Le prove pratiche comprendono una prova di orientamento, una prova a tempo in salita e in discesa, una prova di tecnica e sicurezza.

Le prove si terranno indicativamente nelle giornate del 3, 4 e 5 maggio.

Queste e altre informazioni utili sono disponibili alla pagina dedicata sul sito della Regione.

Ritengo che il corso sia un’ottima opportunità per la formazione di figure professionali che possano mettere a disposizione la propria passione e le proprie conoscenze nella promozione turistica della nostra Regione.

Voi cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione con un commento, sarò felice di rispondervi!

Vi invito a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul profilo Twitter e a iscrivervi al canale Telegram.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...