Gorizia. Inaugurato il parco CREAttivo Gianni Rodari

Grande successo per l’inaugurazione del parco “CREAttivo Gianni Rodari”.

Alla presenza dell’assessore comunale #DelSordi, è stata inaugurata la prima installazione permanente di giochi Legnolandia nel parco pubblico di via Cipriani, vicino la scuola primaria Ungaretti.

Davvero bellissima anche la performance delle giovani danzatrici di ADEB – Associazione Danza e Balletto su coreografie di Andrea Comuzzi e coordinamento artistico di Elisabetta Ceron. Un plauso particolare al bravissimo Dj Tubet per la sua capacità di utilizzare il rap per veicolare messaggi costruttivi e dal ricco valore sociale.

Bellissimo vedere un nostro parco con tanta vivacità e, soprattutto, giochi e attrezzature che verranno utilizzate dai bambini, dalle scuole e dalle famiglie.

Complimenti a Maravee Projects per questo importante progetto!

Cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione con un commento, sarò felice di rispondervi!

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul profilo Twitter e a iscrivervi al canale Telegram.

Sport. Contributi regionali manifestazioni 2023-24

Domande presentabili fino al 30 novembre

La Regione Friuli Venezia Giulia prevede contributi per la realizzazione di manifestazioni sportive, anche a carattere transfrontaliero, che si svolgano sul territorio regionale a partire dal 1° gennaio 2023 e fino al 30 aprile 2024.

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono beneficiare dei contributi in oggetto le associazioni e le società sportive senza finalità di lucro, i comitati regionali delle federazioni sportive nazionali e delle discipline sportive associate, il Comitato regionale del CONI, le articolazioni territoriali sovracomunali degli enti di promozione sportiva e i comitati organizzatori locali formalmente costituiti.

Si richiede che tali soggetti abbiano sede operativa situata sul territorio regionale ed essere costituiti da almeno due anni alla data di presentazione della domanda di contributo (requisito non richiesto per i comitati organizzatori locali).

SPESE AMMISSIBILI

Tra le spese ammesse a contributo vi sono:

– le spese relative a trasferimento, vitto e pernottamento presso strutture ricettive non di lusso per atleti, tecnici, dirigenti, arbitri, giudici di gara, cronometristi e collaboratori;

– i compensi per arbitri, tecnici, giudici di gara, cronometristi, collaboratori;

– l’affitto di impianti sportivi e le spese per l’allestimento delle sedi di svolgimento dell’iniziativa;

– le spese relative al noleggio di mezzi di trasporto e di attrezzature;

– le spese organizzative, quali spese di cancelleria, postali, telefoniche;

– le spese per l’acquisto di medaglie, trofei, premi in natura e gadget;

– le spese per la stampa di inviti e locandine per la pubblicizzazione dell’iniziativa;

– le spese per l’assistenza sanitaria strettamente inerente l’iniziativa;

– le spese per le coperture assicurative e per le tasse alle Federazioni e alle organizzazioni sportive.

ENTITÀ DEL CONTRIBUTO

Il contributo non può essere superiore al 100 per cento della spesa ammissibile di cui alla domanda. La misura massima del contributo non può superare i 50.000,00 euro.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda di contributo deve essere presentata esclusivamente tramite il sistema di Istanze On Line disponibile sul sito della Regione, entro le ore 12:00 del 30 novembre.

La domanda deve essere redatta utilizzando l’apposito modulo e sottoscritta dal legale rappresentante del soggetto richiedente.

Ciascun richiedente può presentare una sola domanda di contributo, riferita ad un’unica manifestazione sportiva.

Queste e molte altre informazioni utili sono disponibili alla pagina dedicata sul sito della Regione.

Si tratta di una misura molto significativa, che riconosce l’importanza dello sport e del suo valore formativo, sociale e di condivisione. Per Gorizia, in particolare, la realizzazione di manifestazioni sportive a carattere transfrontaliero può assumere grande rilevanza anche nell’ambito della Capitale europea della Cultura 2025.

Cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione con un commento, vi risponderò molto volentieri.

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul profilo Twitter e a iscrivervi al canale Telegram.

Foto Internet

Sport. Ottimi risultati per la goriziana Dinamic Gym

Dinamic Gym premiata da Massimiliano Fedriga e Piero Mauro Zanin per i prestigiosi risultati sportivi 🥇

Da goriziano sono orgoglioso di realtà come la #DinamicGym che con tanta passione, impegno, costanza e ambizione portano il nome di Gorizia ai vertici delle competizioni sportive internazionali.

Complimenti ad atleti, allenatori e dirigenza per questo importante riconoscimento 👏🏻

Cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione con un commento, sarò felice di rispondervi.

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul profilo Twitter e a iscrivervi al canale Telegram.

Pallacanestro. Buona stagione alla Dinamo Gorizia!

Buona stagione alla Dinamo Gorizia e viva lo sport! 🏀

Ieri sera ho voluto esserci all’avvio di stagione e presentazione delle formazioni della #Dinamo. Una realtà goriziana giovane, appassionata, ambiziosa e determinata.

Condivido pienamente le parole del presidente regionale della Federazione Italiana Pallacanestro, Giovanni #Adami, ovvero che con la memoria e la consapevolezza dei fasti del passato, occorre lavorare nel presente e costruire il futuro della pallacanestro a #Gorizia.

Infine, un sentito ringraziamento al presidente della Dinamo, Tiziano #Palumbo, così come a tutta la sua squadra di tecnici, collaboratori, volontari e giocatori, per l’impegno a costruire una solida realtà cestistica goriziana.
Avanti tutta!

Cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione con un commento, sarò felice di rispondervi!

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul profilo Twitter e a iscrivervi al canale Telegram.

Sport. Contributi promozione attività all’aperto 2022

Domande presentabili fino al 16 settembre

La Regione Friuli Venezia Giulia prevede contributi per la realizzazione, l’ampliamento e il ripristino di allestimenti, strutture e percorsi destinati, o da destinare, allo svolgimento di pratiche sportive ed escursionistiche all’aperto.

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono beneficiare di tali contributi gli enti di promozione turistica (pubblici o privati), operatori economici e associazioni sportive che svolgono la propria attività in Regione.

I contributi in oggetto sono concessi a soggetti e attività diversi da quelli previsti a favore del Club Alpino Italiano (CAI) del Friuli Venezia Giulia.

SPESE AMMISSIBILI A CONTRIBUTO

Sono ammesse a contributo le:

– spese per l’acquisto e l’installazione di attrezzature tecnologiche finalizzate all’avvio e allo svolgimento dell’attività all’aria aperta;

– spese per l’acquisto e lq posa in opera di arredi esterni e attrezzature per attività all’aria aperta e per la messa in sicurezza dei percorsi dedicati all’escursionismo;

– spese doganali e costi per trasporto, imballo e montaggio del bene acquistato;

– spese connesse all’attività di certificazione, di cui all’art. 41 bis L.R. 7/2000, per al massimo 1.000 euro.

Nel caso in cui si prevista la realizzazione di opere, sono ammesse a contributo le spese di progettazione, generali e di collaudo, i contributi previdenziali dovuti per legge e l’IVA qualora indetraibile.

Le spese sopra elencate devono essere sostenute a partire dal giorno successivo a quello di presentazione della domanda.

ENTITÀ DEL CONTRIBUTO

La spesa ammissibile deve essere compresa tra 5.000,00 e 100.000,00 euro e l’intensità del contributo è pari al 70 della spesa ammissibile.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda di contributo deve essere inviata esclusivamente tramite l’apposita procedura online disponibile sul sito della Regione entro e non oltre le ore 12:59 del 16 settembre 2022.

Al modulo di domanda devono essere allegati:

– la relazione analitica dell’iniziativa, contenente la destinazione degli allestimenti, delle strutture e dei percorsi allo svolgimento di pratiche sportive ed escursionistiche all’aria aperta;

– il prospetto analitico delle spese che si intendono sostenere e la copia dei preventivi;

– la copia dei preventivi riferiti alle spese che si intendono effettuare;

– la dichiarazione relativa al titolo di proprietà o ad altro titolo di disponibilità dell’immobile oggetto dell’intervento;

– la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà relativa agli aiuti de minimis;

– una dichiarazione indicante eventuali altri contributi richiesti o ottenuti dallo Stato o da altri soggetti per la stessa opera o per il medesimo intervento;

– una fotocopia del documento di identità in corso di validità del richiedente.

Queste e molte altre informazioni utili sono disponibili alla pagina dedicata sul sito della Regione.

Si tratta di una misura significativa sia per quanto riguarda la promozione dell’attività sportiva all’aperto che in relazione alla valorizzazione dell’importante patrimonio paesaggistico della nostra Regione.

Cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione con un commento, vi risponderò molto volentieri.

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul profilo Twitter e a iscrivervi al canale Telegram.

Calcio. Buona stagione Pro Gorizia!

Buona stagione Pro Gorizia! 🤍💙

È stato un onore assistere al primo allenamento nella cornice dello stadio Vizzari-Baiamonti, storica casa dei biancazzurri.

Rivolgo il mio in bocca al lupo a giocatori, allenatori, dirigenza, sostenitori e tifosi per una stagione ricca di meritati successi.
Oltre al sottoscritto, presenti anche il sindaco Rodolfo Ziberna, il consigliere regionale Diego Bernardis, la presidente del Consiglio comunale Silvia Paoletti e i consiglieri delegati Mauro Bordin e Giulio Daidone.

📷 Un ringraziamento a Mauro Blazica per la fotografia di squadra concessa

Cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione con un commento, sarò felice di rispondervi!

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul profilo Twitter e a iscrivervi al canale Telegram.

Sport. Festa del rugby a Gorizia

Stamattina con il presidente della Commissione regionale Sport e Cultura, Diego Bernardis, per la bellissima festa del rugby a Gorizia!

Fa davvero piacere vedere così tanti giovanissimi divertirsi e abbracciare i sani valori dell’allenamento, della competizione e della comunità.

Complimenti a Gorizia Rugby “Cinghiali” per questo importante momento di sport 😊👏🏈

Cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione con un commento, sarò felice di rispondervi!

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul profilo Twitter e a iscrivervi al canale Telegram.

Sport. Vivicittà a Gorizia

Partenza per la 10 km di #Vivicittà! 😊
Importante momento di sport e comunità, con un bel sole e tanti partecipanti 🏃☀️

Cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione con un commento, sarò felice di rispondervi!

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul profilo Twitter e a iscrivervi al canale Telegram.

Sport. Aperte candidature volontari EYOF2023

Dal 21 al 28  gennaio 2023, il Friuli Venezia Giulia ospiterà, insieme ad Austria e Slovenia, lo European Youth Olimpic Festival – il Festival olimpico della gioventù europea (EYOF), giunto alla sua seconda edizione italiana dopo quella del 1993.

Nel corso di quest’importantissimo evento, giovani di età compresa tra i 14 e i 18 anni, provenienti da 48 nazioni, potranno praticare ben tredici sport invernali: sci alpino, biathlon, cross country, curling, pattinaggio artistico, free-style/ski cross, hockey su ghiaccio, short track, salto con gli sci, sci alpinismo, snowboard e combinata nordica.

Volontari EYOF

I preparativi per l’EYOF sono già iniziati! In particolare, il governatore Massimiliano Fedriga ha dato il via in questi giorni alla campagna “Volontari”, con l’obiettivo di reclutare 600 giovani che prenderanno parte all’organizzazione dell’evento e saranno “il cuore pulsante” della manifestazione.

Le attività aperte ai volontari sono 11: Sport, Accomodation office, Accreditation office, Attaché office, NOCs Services, Events and Ceremonies office, Communication and Press office, Volunteer office, Logistic and Transportation office, Security Office e Office support.

A potersi candidare, compilando l’apposito form di raccolta dati disponibile sul sito di EYOF2023, sono ragazzi e ragazze maggiorenni, ai quali sono richieste – oltre alla buona conoscenza di una lingua – serietà, impegno, correttezza, responsabilità, disponibilità e flessibilità, cortesia e compostezza. A completare il profilo dei candidati la voglia di imparare e di mettersi in gioco.

I candidati selezionati dovranno frequentare sessione formative obbligatorie in relazione ai contenuti operativi e ai dettagli dell’attività giornaliera. Gli stessi beneficeranno di vitto e alloggio per tutto il periodo dell’attività lavorativa (dal 19 al 29 gennaio) e del servizio transfert.

Queste e molte altre informazioni utili sono disponibili alla pagina dedicata sul sito di EYOF2023.

Oltre a promuovere i valori di sacrificio, condivisione e spirito di squadra propri dello sport, lo European Youth Olimpic Festival consentirà di far conoscere le potenzialità del Friuli Venezia Giulia in ambito nazionale e internazionale e sarà strumento di sviluppo per l’intero territorio regionale.
Fare volontariato all’interno di un evento di tale portata rappresenta senza dubbio una grande opportunità formativa, di crescita lavorativa e personale e di socializzazione da non lasciarsi sfuggire.

Cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione con un commento, sarò felice di rispondervi!

Vi invito anche a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul profilo Twitter e a iscrivervi al canale Telegram.

Foto: Logo EYOF2023 Friuli Venezia Giulia