Gorizia. Palazzo Attems Santa Croce

🏢 Realizzato nel 1740 sul disegno dell’architetto Nicolò Pacassi, Palazzo Attems Santa Croce ospita attualmente la sede del Comune di Gorizia.

🎲 L’edificio, utilizzato anche come circolo privato per il ritrovo della nobiltĂ  isontina, fu dimora degli Attems fino al 1802, quando passò alla contessa Della Torre in seguito ad una infausta puntata a dadi. Nel 1823 il Palazzo fu acquistato da Johann Christoph Ritter, industriale e commerciante.

📍 A soggiornarvi furono anche Gioachino Murat, cognato di Napoleone e l’imperatore Francesco I d’Austria con la moglie Caterina Augusta.

🗝️ L’edificio subì una serie di importanti modifiche nel tempo. Della struttura originaria rimangono i balconi sulla strada, la loggia ionica sul giardino, la doppia scalinata che porta al primo piano e il parquet della Sala Bianca.

đź’ˇ Nel 1907 il Comune di Gorizia acquistò lo stabile, spostandovi da subito gli uffici amministrativi e intorno al 1960 l’attivitĂ  del Consiglio, che si svolgeva in Corso Verdi.

Vi invito a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook, a seguirmi sul profilo Twitter e a iscrivervi al canale Telegram.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...