Vandalismi, imbrattati i monumenti ai martiri delle foibe di Gorizia

I vili atti a Gorizia, al parco della Rimembranza. Insulti e scritte d’odio sul monumento dei deportati goriziani.

Il monumento ai martiri delle foibe profanato a Gorizia
Monumento ai martiri delle foibe imbrattato a Gorizia

La scorsa notte del 27 aprile, sono stati imbrattati due monumenti del parco della Rimembranza a Gorizia, una città di quasi trentaseimila abitanti in Friuli Venezia Giulia.
I monumenti ai martiri delle foibe sono stati sporcati con vernice rossa e disegni con falce e martello.
Un gesto vile, difficile da concepire: “profanato il lapidario degli infoibati del parco della Rimembranza a Gorizia. E’ un’offesa alla città” – così viene definita la malefatta sul profilo Twitter del Sindaco di Gorizia Ettore Romoli.

Evidentemente secondo l’artefice del misfatto, le vittime di quella tragedia non meritano rispetto, onore né tantomeno un granello di umanità.
Il gesto è gravissimo e le ragioni che l’hanno spinto restano ignote, perché profanare dei monumenti, simboli per definizione della memoria storica e del ricordo legato alle vittime degli eccidi e non di certo di qualsivoglia schieramento politico, è un’azione vergognosa.

Data la recente celebrazione del 25 aprile, che ogni anno porta polemiche e sterili battibecchi, appare chiaro che questo fatto ha una concordanza dei tempi, che difficilmente può sembrare involontario e di sicuro fomenterà ancor più un clima di tensione.

La polemica sui social network è scoppiata e sul gruppo Facebook “SalviAMO Gorizia” sono numerosissimi i post di condanna per l’atto compiuto da ignoti.

Una cosa è certa, il parco della Rimembranza di Gorizia, di questi tempi, non trova più la pace necessaria per permettere a famiglie e avventori di godersi una passeggiata in tranquillità e di usufruire di un bene pubblico.

Se volete, fatemi sapere cosa ne pensate di questo articolo con un commento. Per me sarà un piacere leggere e poi rispondere.
Vi invito a mettere Mi Piace alla mia pagina Facebook e a seguirmi sul mio profilo Twitter.

Andrea

9 risposte a "Vandalismi, imbrattati i monumenti ai martiri delle foibe di Gorizia"

  1. Cristiano 19/06/2015 / 10:37

    L’hanno fatto anche nel mio paese sulla tomba di mio nonno…Quanto è stupida la gente

    • Andrea Tomasella 19/06/2015 / 11:03

      Ciao Cristiano, grazie del commento.
      Oltre alla stupidità ritengo ci sia anche premeditazione. Un saluto.

      • Cristiano 19/06/2015 / 11:08

        concordo

  2. Simona 14/11/2019 / 23:43

    Questi atti vandalici si ripetono da anni. Sarebbe possibile secondo voi, piazzare delle micro-telecamere, tanto per acciuffare questi bontemponi? Me lo chiedo da molto tempo. Leviammo loro il favore delle tenebre!
    Simona, nipote e figlia di esuli Istriani

    • Andrea Tomasella 15/11/2019 / 00:45

      Grazie Simona per questo tuo spunto particolarmente interessante, proverò a verificare se c’è la possibilità di implementare la zona con la videosorveglianza.
      Un caro saluto 😁🙋🏻‍♂️

  3. Enrico 17/11/2019 / 23:45

    Per i deboli imploro il perdono per i Miseri imploro pietà

    • Andrea Tomasella 18/11/2019 / 00:48

      Grazie Enrico, concordo con te, questi stolti non hanno idea di cosa fanno.
      Un saluto.

  4. Carlo Del Carlo 18/11/2019 / 06:32

    È una grandevergogna assistere a certe scene.

    • Andrea Tomasella 18/11/2019 / 09:42

      Concordo, la vergogna però dovrebbe provarla chi si rende artefice di tali atti vandalici.
      Un saluto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...